venerdì 16 gennaio 2009

Palloni gonfiati



Non si può lasciar dire alla TV pubblica a dei ragazzini che quel che accade a Gaza per loro è un massacro.

Dopo un battibecco con Santoro , criticato per aver concepito un trasmissione troppo "schierata con i palestinesi al 99,9%" , Lucia Annunziata, uno dei più eminenti palloni gonfiati del giornalismo italiano, lontani migliaia di miglia dalla gente comune, ha abbandonato piccata la trasmissione Anno Zero.

2 commenti:

Chiara di Notte - Klára ha detto...

Si vede che c'e' qualcosa di freudiano in tutto questo.
Non e' quella che tempo fa fu trattata alla stessa maniera dal Berlusca che se ne ando' senza voler rispondere alle sue domande?

accattone ha detto...

Proprio lei. E' abituata a fare domande protagoniste e non sopporta di stare , anche per poco, in un cantuccio a dare risposte a tono. E' nata grande.

Criticando la trasmissione, piuttosto che esporre le sue tesi , donna Lucia dice: "...non possiamo mettere una questione cosi' complessa in mano a due ragazzine !". Sottinteso: solo noi Grandi Giornalisti Pallonari del mondo e della storia possiamo argomentare, su queste cose. E infatti poco prima nella trasmissione sulla nuova guerra palestinese (o di Gaza se si preferiesce) ci aveva fatto sopra un elzeviro senza capo ne coda (sfido chiunque a capire da ciò che ha esposto).
'nzomma un vero pallone gonfiato.

Parere personale: se Trombano Santoro sento che la sua trasmissione un po' mi mancherebbe, della mancanza della Annunziata ai teatrini pseudo informativi dei talk show non me ne accorgerò punto. Come credo tanti poveri accattoni come me.

La morale sta sui giornali: Lei e' un eroe, Santoro una merdaccia, la tivvu' ha da essere solo nostra , dei pallonari. Bel risultato della grande giornalista.